Home

Apprendiamo della storia di questo insolito s’ciopon dotato di motore entrobordo tramite questa breve nota del 29 gennaio 2013, proveniente dal profilo facebook dell’Ecomuseo delle terre del Brenta.

“Il ‘sandalo da sciopo’ dato in concessione gratuita dall’Associazione Arzanà di Venezia per l’Ecomuseo Terre del Brenta torna ai legittimi proprietari. Dopo il trasferimento dell’Ecomuseo in Villa dei Leoni manca lo spazio per la sua collocazione, quindi si è deciso di comune accordo di restituire il pregiato pezzo storico. Un grazie ai proprietari che hanno creduto nel progetto Ecomuseo”.

L’ultimo viaggio dello s-ciopon.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...